venerdì 12 settembre 2008

Pannolini lavabili



Ecco, dopo più di due mesi di ricerche e studi (tanto che potrei farci una tesi di laurea!! ;o)) sono arrivata alla conclusione, non la migliore, ma quella che a me pare la più rispondente alle mie esigenze. Alla fine quindi ho optato per:
- Swaddlebees AIO: cotone a contatto con la pelle, alta vestibilità, comodità (chiusure laterali). Purtroppo sul sito inglese hanno appena ritoccato i prezzi... ecco il link: http://www.babykind.co.uk/swaddlebeesaio.htm
- Bumkins AIO: alta vestibilità, ottimi anche per la notte, peccato la taglia Small sembri davvero small (fino a 5,5 kg), altrimenti avrei preso solo questi.. ora speriamo riforniscano il negozio online, perchè fino ad oggi hanno solo Large ed Extralarge. ecco il link: http://www.doubibou.com/shop/index.php/cloth-diapers/all-in-ones
- Bumgenius Pocket One-Size: taglia unica, poco vestibile per i primi tempi (salvo metterli in casa), con doppio inserto in microfibra, pare molto assorbente, utilizzabili finchè la piccola non smetterà i pannoli, acquistati sempre da Doubibou (se mi riducono le spese di spedizione!).
Purtroppo saprò se ho fatto scelte sensate e utili solo quando ci sarà la mia pesciolina a provarli e spisciazzarci dentro! Infine ho pensato di tenere, in caso di crisi isterica, una confezione di pannolini usa-e-getta WIP, biodegradabili all'80%.
So che a molti sembra una scelta assurda... c'è già tanto da fare... ma alla fine si tratta solo di fare una lavatrice e di stendere qualcosina in più... il guadagno però mi pare incomparabile rispetto al "costo" fatica: si producono meno rifiuti (un pannolino U&G si deteriora in 500 anni e un bimbo del nord del mondo ha un impatto ambientale pari a 50 bambini africani messi insieme!!!), si utilizzano meno risorse (e quindi sono più sostenibili), si spende di meno (almeno 1/3, se non 1/4, senza contare che si possono riutilizzare per altri figli), si garantisce un maggior benessere al bambino (si riducono drasticamente le irritazioni cutanee, gli arrossamenti, ecc.), lo si incentiva a spannolinarsi precocemente (perchè a nessuno piace stare nell'umido... ma se sono sempre asciuttissimi, perchè dovrebbero smettere??). Insomma mi pare che ci siano davvero ottimi motivi... o almeno per noi è così.. partiamo con grande motivazione e voglia di farcela!


lascio anche un paio di link con qualche informazione:
http://www.disinformazione.it/pannolini.htm
http://www.bilancidigiustizia.it/index.php?name=Sections&req=viewarticle&artid=24&allpages=1&theme=Printer
e qui si trova pure (oltre ad altre interessanti notizie ecologiche) un utilissimo manuale all'utilizzo dei pannolini: tradizionali, usa&getta, ecosostenibili, lavabili, con altrettanto utile guida alla scelta del pannolo che fa per noi!
http://biodetersivi.altervista.org/

9 commenti:

ba ha detto...

Assurda? Chi può pensare che sia un'idea assurda? Vale davvero la pena lavare un po' di m... ora per evitare che i nostri figli (ci metto anche le mie, non mettono i pannoloni ma all'inizio la cacca la pulivamo io e il papà!) si trovino in un mondo di m... da grandi! O, meglio, se ci finiranno non sarà colpa, letteralmente, nostra!

danibi ha detto...

Poi dimmi come ti trovi!
E visto che sei per l'impatto ecologico poco casinaro, ti segnalo il sito di un'amica (nel caso la contatti...dille che ti ho dato io l'indirizzo, magari ti può fare uno sconticino, ma non garantiscoe eh?): http://www.babynatura.it/

Linda ha detto...

Io ho un bimbo di 16 mesi e sto usando i prefold comprati da Babynatura, forse sono meno pratici dei pannolini Aio perchè vanno piegati nella mutandina, ma sono molto veloci nell'asciugatura ed economici! Se dovessi trovarti male con quelli che hai scelto prova a considerarli..all'inizio ero un pochino titubante perchè avevo paura di non riuscire a piegarli, ma avendoli in mano mi sono resa conto che non era poi così difficile. Nel mio blog ho messo anche un filmato dove spiegano come piegarli: http://paneamoreecreativita.blogspot.com/
ciao
Linda :)

Anonimo ha detto...

Ciao, sono Katia di Carpi.
Anch'io li sto usando da ca. 5 mesi. Ho preferito prendere i taglia unica perchè oltre alla salvaguardia dell'ambiente volevo anche quella del portafoglio!!!
Ne ho acquistati 18 di quelli composti dal pannolino impermeabile + l'inserto assorbente. Ho aggiunto qualche inserto in più per la notte. Io ho preferito quelli di universoecologico.it
Non sapevo beno cosa scegliere all'inizio (aveva una vasta scelta di modelli) allora li ho contattati e Rachele è stata molto carina ed esauriente con le risposte. Siccome la spesa iniziale è "tosta" mi ha consigliato, visto che non ero sicura su cosa prendere, di acquistarne 1 per modello e di provarli. Effettivamente ho fatto così, ne ho presi 4 e poi ho aggiunto gli altri in un ordine successivo, optando per i mommy's touch, i nature babies e gli happy heiny's.
Le caratteristiche sono le stesse per tutti, anche il lavaggio e i tempi di asciugatura, però ci sono delle piccole differenze quando sono indossati. Questi sono quelli che più si adattano alla conformazione del mio angioletto.
Per la notte uso i nature babies o i mommy's touch con 2 inserti large + 1 small. Mia figlia dorme tutta la notte e mi è capitato raramente di trovare il pigiamino bagnato. Il più delle volte la causa era mia: non avevo chiuso bene i pannolini! Con poco più di 300€ sono a posto fino allo spannolinamento e anche al secondo figlio (se ne farò un altro...)

Gabriella ha detto...

Ciao! Non è affatto assurdo, (nè particolarmente complicato) OGGI pensare di usare pannolini lavabili (e perchè no, anche assorbenti da donna). Siamo già immersi nei rifiuti, le strade percorribili per non complicare ancora di più la situazione non sono poi così "estreme". Insieme ad altre mamme stiamo lavorando a un sito informativo proprio sui pannolini lavabili, perchè l'offerta sul mercato è davvero diversificata e all'inizio è difficile orientarsi. Il sito è ancora in costruzione ma puoi trovarlo su www.pannolinilavabili.info. Abbiamo pensato anche a un forum proprio per dare una mano a chi ha ancora dei dubbi... Ti aspettiamo!
Con il contributo di tutti lavoriamo per un mondo migliore!
Ciao!

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

valentina ha detto...

io sono mamma di una bimba di 7 mesi e da sempre utilizzo con lei i lavabili e ne sono entusista al punto che ho deciso di aprire nella mia città Lecce Ecobebè, un negozio dedicato alla vendita di pannolini lavabili e accessori, oltre a vari portabimbi e tutte linee naturali e prodotti provenienti da aziende che operano in mercato equo e solidale, perchè spero che anche altre mamme vogliano lasciare un mondo più pulito per i loro pargoli!!!