sabato 22 novembre 2008

Un bagnetto finalmente senza pianti!




Sabato: giornata di fuoco! I nonni rivieraschi sono stati qui tutto il giorno: il nonno ha finito il muro di contenimento in giardino, mentre la nonna ha alternato qualche lavoretto in casa al disturbare la piccola gnoma! In mattinata poi sono arrivati anche i nonni dell'entroterra con la scusa di portarci un po' di legna per il caminetto.. così anche l'altra nonna ha potuto disturbare la piccola gnoma, anche se per poco, fortunamente! Risultato: quando alle 16 siamo rimasti soli, la gnoma strillava stanca ma troppo eccitata per dormire.. alle 18 una folgorante idea: facciamole il bagnetto! In realtà non è sembrata una grande idea, dal momento che fino a quel giorno il bagnetto è sempre stato una tortura con Agata che urlava, non so se più disperata o infuriata! Ma questa idea apparentemente malsana si è invece rivelata inaspettatamente vincente. Agata ha gradito tantissimo il bagnetto, le è piaciuto e ci ha deliziati con gorgheggi e sgambettamenti.. forse il merito è anche un po' mio che ogni volta che la cambio, riempio il lavandino e la immergo fino alla vita o forse sta cominciando ad emergere la somiglianza con la mamma, donna di mare. Sono felice di questo successo.. ho qualche speranza di andare con lei in piscina quando avrà 6 mesi!!!



2 commenti:

Geraldo Maia ha detto...

Didi,
From Brazil a friendly hello with my best wishes:
Geraldo

Molly ha detto...

sono venuta qui per vedere i progressi di Agata visto che la mamma, ormai fan di FB, non entra più dagli sfigati di MSN a trovare più la vecchia Molly......sob!!! Sigh!!!